TRUMPF SISMA apre un nuovo stabilimento a Schio - SISMA

Il 23 settembre 2016 TRUMPF SISMA ha inaugurato il nuovo stabilimento di Schio, già pienamente operativo. La joint venture tra le due aziende sviluppa e costruisce innovative stampanti 3D in grado di generare oggetti in metallo. SISMA MYSINT100 è un esempio dei prodotti TRUMPF SISMA, all’avanguardia mondiale nella tecnologia Laser Metal Fusion. Un’altra macchina dotata di una piattaforma più grande è attualmente in fase di sviluppo e sarà presentata a Formnext nel mese di novembre 2016. Con i suoi 1800 metri quadrati, il nuovo impianto di Schio (VI) offre condizioni ottimali per il raggiungimento di nuovi, ambiziosi obiettivi. Questa sede ospita il reparto di ricerca e sviluppo, i laboratori e le linee di produzione. La sede TRUMPF SISMA di Schio ha attualmente 30 dipendenti. “Oggi celebriamo un passo importante per la joint venture TRUMPF SISMA come azienda a sé stante capace di crescere e prosperare”, ha dichiarato il Direttore Generale René Kreissl all’apertura dello stabilimento. Sono intervenuti all’evento il ​​Sindaco di Schio Valter Orsi, il Presidente di SISMA Gr. Uff. Fiorenzo Sbabo, il Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione TRUMPF Peter Leibinger e l’Amministratore Delegato TRUMPF Klaus Parey.

DOWNLOAD